Deficit dell’ormone della crescita nei bambini Pediatria Manuali MSD Edizione Professionisti

Deficit dell’ormone della crescita nei bambini Pediatria Manuali MSD Edizione Professionisti

La forma congenita è legata ad anomalie dei geni che regolano lo sviluppo della zona ipotalamo-ipofisaria ed è spesso associata a malformazioni dell’ipofisi e di altre strutture encefaliche. Le cause della ridotta o assente produzione di GH sono legate ad alterazionidell’ipotalamo e/o dell’ipofisi. Per questo la proposta di un farmaco in grado di “allungare” i bambini che crescono poco si ripresenta ciclicamente.

(Farmaci) Carabinieri NAS Milano: scoperto traffico di ormoni della crescita, 6 arresti e 53 indagati

Tuttavia, il test di provocazione non è fisiologico, è soggetto a errori di laboratorio e poco riproducibile. Inoltre, la definizione di una risposta normale varia con l’età, il sesso, e il centro che effettua il test e si basa su prove limitate. Il trattamento del deficit di ormone della crescita (GH) non deve basarsi esclusivamente sui risultati dei test di provocazione.

Acromegalia: cause, sintomi e cura

I media ne parlano ogni volta che possono, la voce si sparge e per genitori e pediatri la tentazione di provare l’ultima novità è forte. Oggi l’ormone della crescita viene sintetizzato in laboratori specializzati utilizzando la tecnica del DNA ricombinante (rhGH). L’esercizio acuto aumenta la secrezione di ormone somatotropo tanto più precocemente quanto maggiore è la sua intensità. Ciò porterebbe a dedurre che chi non avesse la possibilità di dormire di notte « potrebbe » non sintetizzare livelli sufficienti di ormone della crescita. Nell’uomo, i valori plasmatici di ormone della crescita variano da 1 a 5 ng/ml; sotto stress o dopo un grosso carico allenante possono verificarsi picchi di 10 ng/ml.

In questo sito

Da oltre 30 anni, questo deficit viene trattato con la somministrazione dell’ormone della crescita umano ricombinante, un ormone sintetico in tutto identico a quello prodotto dalla ghiandola dell’ipofisi. L’ormone della crescita inoltre può essere utilizzato per aumentare la statura dei bambini bassi che però hanno normale funzionamento dell’ipofisi, ma l’uso in tali casi è controverso. Alcuni genitori considerano la bassa statura una sorta di disturbo, mentre molti medici non approvano l’uso dell’ormone della crescita in questi bambini. Indipendentemente dalla causa associata alla bassa statura, l’ormone della crescita è efficace solo se somministrato prima che le ossa smettano di crescere. Se il bambino non presenta altre cause per la scarsa crescita e i livelli dell’ormone della crescita sono bassi, i medici di solito eseguono un test di stimolazione, che prevede la somministrazione di farmaci che stimolano la produzione dell’ormone della crescita, misurandone quindi i livelli nel corso di varie ore. Per i medici è difficile valutare la produzione dell’ormone della crescita, a causa delle sue fluttuazioni durante la giornata; di conseguenza, misurarne i livelli così variabili risulta spesso inutile.

Un integratore alimentare con effetto tonico arricchito con Magnesio, Zinco e Vitamina B6 per stimolare la corretta produzione di ormoni. GH NIGHT è uno straordinario integratore alimentare formulato nei laboratori di Net Integratori per stimolare la produzione endogena di GH (Growth Hormone). L’esame della somatomedina C viene eseguito attraverso il prelievo venoso di sangue dal braccio. I valori di riferimento degli esami di laboratorio possono variare a seconda della metodologia di analisi dei campioni, quelli indicati in questa scheda hanno uno scopo puramente informativo.

E’ comunque consigliabile un regolare controllo da parte del pediatra, dal momento che le misurazioni casalinghe possono risultare poco precise e l’interpretazione delle curve di crescita può essere a volte difficile. Sia nell’uso medico che dopante, in modo dose-dipendente e a seconda della purezza del prodotto, possono comparire nel sangue anticorpi anti-GH che inattivano la molecola, richiedendo dosi maggiori o vanificando l’azione terapeutica. Risulta di primaria importanza in ambito pediatrico assicuare la crescita del bambino affetto da carenza di GH, allo scopo il medico valuta sia le curve auxologiche che gli esami del sangue per stabilire e aggiustare la dose di somatotropo da somministrare. Tuttavia questi picchi di somatropina possono essere fisiologicamente anticipati o ritardati a seconda di numerosi fattori e della secrezione episodica di somatostatina che inibisce la sua secrezione, pertanto non sono molto utili da soli in diagnostica, cioè un valore random alto o basso non è indicativo di eccesso o carenza.

Il trattamento sostitutivo è indicato solo in quei bambini con bassa statura in cui sia stato correttamente documentato un deficit di ormone della crescita. La terapia sostitutiva con ormone della crescita, una “fotocopia” di quello naturale prodotto https://www.mamiladen.com/azione-farmacologica-del-proviron-nuove-scoperte/ dall’ipofisi ottenuta attraverso il DNA, è in grado di migliorare sensibilmente la statura finale dei bambini con deficit di questo ormone. In presenza di alcuni fattori o condizioni il rilascio dell’ormone della crescita può diminuire.

  • L’esame della somatomedina C viene eseguito attraverso il prelievo venoso di sangue dal braccio.
  • Segno che ci sono medici di manica larga, pronti a dare il GH a chiunque lo chieda, e medici attenti e disposti a negarlo, quando è giusto, anche a costo di essere antipatici agli occhi dei genitori più insistenti.
  • È ben documentato che l’interazione tra mente e corpo può portare ad una soppressione della produzione e azione dell’ormone della crescita, che può essere rimossa dopo aver allontanato il bambino dall’ambiente e dagli agenti negativi.
  • Alcuni medici prescrivono anche l’assunzione di propranololo prima dell’esecuzione del test, per ridurre la probabilità di risultati falsamente negativi in risposta alla stimolazione di GH.

I tumori ipofisari secernenti GH che raggiungono grandi dimensioni possono causare perdita della vista. L’ipopituitarismo generalizzato può avere cause genetiche, che comportano mutazioni ereditarie o sporadiche che colpiscono le cellule della ghiandola pituitaria. In questi casi, potrebbero esserci anche anomalie dei sistemi di altri organi, in particolare difetti della linea mediana, come la palatoschisi o la displasia setto-ottica (che comprende l’assenza del setto pellucido, l’atrofia del nervo ottico e l’ipopituitarismo).

Per lo svolgimento dell’esame non è necessaria la prenotazione (informarsi presso la struttura circa la possibilità di effettuarlo anche il sabato). All’Instituto Bernabeu seguiamo sempre le ultime prove scientifiche per raccomandare o scoraggiare il trattamento ai nostri pazienti. Tenendo conto del fatto che la letteratura medica esistente in materia di ormone della crescita e di bassa risposta ovarica è limitata e controversa, non proponiamo questo trattamento alle nostre pazienti come prima opzione terapeutica. Potrebbe essere considerata un’alternativa nel caso in cui altre terapie abbiano fallito, o quando la paziente lo richieda, e informando la paziente in dettaglio delle prove di cui disponiamo al momento. Se il test suggerisce che il bambino è affetto da un disturbo dell’ipofisi, si può procedere con esami di diagnostica per immagini del cervello mediante risonanza magnetica per immagini (RMI) per ricercare anomalie strutturali dell’ipofisi e tumori. I bambini presentano scarsi tassi di crescita in generale, di solito inferiori a 5 centimetri all’anno, e la maggior parte presenta bassa statura ma proporzioni corporee normali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − six =

Close