Oxandrolone: guida all’uso e ai dosaggi ottimali – Targatocn it

Oxandrolone: guida all’uso e ai dosaggi ottimali – Targatocn it

Anavar ® è il vecchio nome commerciale dell’Oxandrolone, uno steroide anabolizzante orale di origine sintetica, messo a punto negli anni 60 per curare i disturbi dell’accrescimento. Humanitas Mater Domini è un ospedale polispecialistico privato accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale per le attività ambulatoriali e di ricovero. Di solito è prescritto per contrastare un dimagrimento associato a un intervento chirurgico, a infezioni ricorrenti, a gravi traumi o a ragioni ignote. Gli atleti e i pesisti che non vogliono essere in una classe di peso più elevata beneficiano di questo perché Anavar li aiuta a ottenere più forza senza guadagnare peso inutile allo stesso tempo.

Dosaggio di Oxandrolone (Anavar)

Il ricorso agli steroidi anabolizzanti al di fuori dell’ambito medico è una pratica pericolosa ed aberrante dalla quale ci discostiamo CONDANNANDOLA E SCORAGGIANDOLA nella maniera più assoluta. Si veda a tal proposito la lista degli effetti collaterali generici relativi agli steroidi anabolizzanti o quanto pubblicato in calce all’articolo. Per queste ragioni l’autore declina ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti dall’utilizzo di tali informazioni. Alcuni atleti lo associano ad altri steroidi anche nel periodo di « massa » (mesociclo che ha lo scopo di massimizzare il guadagno di massa muscolare senza preoccuparsi eccessivamente dell’aumento di adipe e ritenzione idrica). Un altro vantaggio della mancanza di aromatizzazione di Oxandrolone è che gli atleti che soffrono di pressione sanguigna alta o di ginecomastia non avranno questi effetti collaterali con questo composto. Il combinato di Oxandrolone/Deca-Durabolin è una possibile alternativa per gli atleti con sintomi di cattiva salute durante un ciclo di massa con testosterone, Dianabol o Anadrol 50.

2 Proprietà farmacocinetiche

  • La durata del trattamento con oxandrolone viene determinato dal tipo di risposta da parte del paziente e dall’eventuale comparsa di effetti collaterali.
  • Dovresti anche sapere che comprare dei prodotti Oxandrolone, presenta alcuni vantaggi del bodybuilding come l’aumento del numero dei globuli rossi (cioè sia l’emoglobina che l’ematocrito).
  • Santagostino vuole rispondere a tutti i bisogni di salute dei pazienti, compreso quello di essere correttamente informato.
  • Simile a OxaGen 10, come comprare Anavar Oxandrolone, non devi preoccuparti troppo della ritenzione idrica.

Per evitare errori di valutazione è da tener presente che gli anabolizzanti possono alterare i risultati di certi esami di laboratorio, specie di tipo endocrinologico (per es. test al metirapone, PBI, resina-T3, test di tolleranza al glucosio). La somministrazione contemporanea di corticosteroidi o ACTH può essere occasionalmente causa di comparsa di edema. Tutti gli effetti collaterali segnalati nella fase di commercializzazione del farmaco, vengono poi riportati nella scheda tecnica nei paragrafi “effetti indesiderati” e “controindicazioni”. Dal punto di vista farmacocinetico il farmaco, dopo somministrazione orale nell’uomo, viene rapidamente assorbito, con picco ematico raggiunto tra 60 e 90 minuti primi e con tempo di emivita di 9,4 ore. La via di eliminazione preferenziale è quella urinaria, dove si trova nelle 24 ore il 43,6% e nelle 96 ore il 60,4% della dose somministrata. Larga parte (28,7%) della quota di sostanza somministrata viene escreta immodificata nelle urine.

In ambito sportivo l’Anavar ® viene utilizzato per le sue discrete proprietà anabolizzanti alle quali contrappone una bassa attività androgenica. L’Oxandrolone è utile per aumentare la forza muscolare e costruire muscoli di qualità, senza causare ritenzione idrica o eccessivi guadagni di adipe. Per questo motivo viene utilizzato soprattutto nei periodi preagonistici; la sua efficacia è invece modesta se viene impiegato con lo scopo di aumentare al massimo la massa muscolare. L’uso di steroidi anabolizzanti può essere associato a gravi effetti collaterali, molti dei quali dose-dipendenti. Ai pazienti deve essere quindi somministrato il più basso dosaggio efficace possibile.

L’oxandrolone è uno steroide anabolizzante utilizzato per aumentare la massa muscolare, migliorare la resistenza e ridurre il grasso corporeo. Tuttavia, nonostante tutti i suoi benefici, esistono rischi di abuso di questo farmaco, soprattutto quando le persone iniziano a regolare il dosaggio da sole. Il trenbolone è un altro farmaco steroideo che può essere utilizzato per aumentare la massa muscolare e la forza.

Come tutti gli steroidi anabolizzanti orali anche l’https://philosophysports.net/integratori/oxybol-come-funziona-benefici-ed-effetti-collaterali.html/ ha una emivita piuttosto breve (viene metabolizzato rapidamente dall’organismo). Un recente studio sottolinea come siano necessarie due assunzioni giornaliere per mantenere costanti i livelli plasmatici di questo ormone. Questi vanno tenuti sotto controllo costante e la terapia va immediatamente sospesa in caso di complicazioni.

L’Oxandrolone appartiene alla famiglia dei 17-alfaalchilati, steroidi anabolizzanti a formulazione orale che, a causa di una particolare caratteristica chimica, risultano lesivi per il fegato. Nonostante ciò l’Oxandrolone è generalmente ben tollerato dagli atleti e non causa grosse alterazioni epatiche. Per questo motivo l’Anavar ®, oltre ad essere uno degli steroidi anabolizzanti orali meno epatotossici, può essere assunto per periodi piuttosto lunghi. Un’assunzione prolungata di Oxandrolone peggiora tuttavia il profilo lipidico ematico, abbassando il colesterolo buono (HDL) ed aumentando il rischio cardiovascolare.

Il complesso farmaco-recettore si trasferisce poi al nucleo dove attiva l’enzima RNA-polimerasi, stimolando la sintesi di RNA e quella conseguente di proteine. Gli androgeni sono responsabili della crescita rapida che si verifica durante l’adolescenza e dell’arresto della crescita lineare dovuto alla saldatura delle epifisi. Stimola molto bene la sintesi proteica della muscolatura, del sistema nervoso e a livello epatico, e facilita pertanto il mantenimento o l’accrescimento della cosiddetta massa magra, costituita dai muscoli e dalle ossa. Solitamente viene prescritto a persone che abbiano subito una perdita di muscoli importante a seguito di interventi chirurgici, patologie,  terapie farmacologiche o traumi. L’Oxandrolone può causare dipendenza se è assunto in dosi elevate o per lunghi periodi di tempo.

Il trattamento con gli steroidi anabolizzanti è aggiuntivo e non sostitutivo della terapia convenzionale. La durata del trattamento con oxandrolone viene determinato dal tipo di risposta da parte del paziente e dall’eventuale comparsa di effetti collaterali. Di regola un periodo di terapia di 2-4 settimane è adeguato nella maggior parte dei casi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

huit + 13 =

Close